Streamtech al Salone di Parigi per Ferrari. Presentazione della nuova 488 e dei due modelli in serie limitata (200 esemplari un tutto) della Monza SP1 e SP2.

Le vetture di Maranello presentate sono la 488 pista spider ( un modello in produzione di serie) e due vetture derivate da un nuovo concept, denominato ‘Icona’, riaprendo il filo conduttore delle vetture più evocative della storia Ferrari, creando un nuovo segmento di serie speciali limitate ispirate alle vetture “barchette” degli anni ’50.

Secondo il racconto del celebre giornalista sportivo italiano Giovanni Canestrini, Gianni Agnelli, destinato a diventare il presidente della FIAT, quando vide la nuova Ferrari, commentò “Questa non è una macchina, è una barchetta!” e da allora quello è rimasto il suo nome. Agnelli doveva proprio esserne rimasto affascinato, tanto che ne acquistò una, di colore blu metallizzato e verde acqua nella parte inferiore della carrozzeria, quasi a richiamare l’idea della piccola imbarcazione veloce.

Sono auto, al limite di opere d’arte, e tutte le info le potete trovare sul sito ufficiale Ferrari. Streamtech, dal salone di Parigi, ha trasmesso la live premiere in diretta streaming su Facebook, utilizzando un’architettura per un doppio backup a caldo.